Roast beef in crosta di sale

roast beef in crosta di sale,roast beef,roast beef pomodorini rucola e grana,secondi piatti,carne bovina,arrosto,secondi di carne,scamoneINGREDIENTI
Per 6 persone

– 1Kg circa di carne bovina per roast beef: Nel classico roast beef all’inglese si prevede il taglio della lombata che va dalla sesta alla nona vertebra, essendo questo un arrosto “importante” (anche per le dimensioni, infatti questo taglio si aggira intorno ai 3kg di peso)  vengono utilizzati più comunemente altri tagli quali: la lombata (cioè una fiorentina senza filetto e disossata) , filetto, scamone e girello; fatevi consigliare se avete dubbi dal vostro macellaio di fiducia.  Il nostro taglio è di scamone, ottimo rapporto qualità prezzo.
– Sale grosso q.b.
– Aromi misti: rosmarino, alloro, salvia, pepe nero, tutti q.b.

Per condire l’arrosto una volta pronto:
– pomodorini pachino q.b.
– rucola q.b.
– scaglie di grana q.b
– olio evo q.b.

PROCEDIMENTO

Roast beef in crosta di sale, roast beef, roast beef pomodorini rucola e grana, secondi piatti, carne bovina, arrosto, secondi di carne, scamoneCondite il sale con gli aromi freschi o secchi, ben tritati.
Foderate una teglia da forno con almeno 1 cm di sale aromatizzato, ponete la carne, che avrete precedentemente avvolto nella retina per arrosti, al centro della teglia.
Roast beef in crosta di sale, roast beef, roast beef pomodorini rucola e grana, secondi piatti, carne bovina, arrosto, secondi di carne, scamoneRicoprite totalmente la carne con altro sale senza lasciare spazi vuoti.
Infornate in forno preriscaldato a 200° per circa 40 minuti se lo volete ben cotto, 30 per una media cottura, 20 per lasciarlo al sangue. In tutti i casi state tranquilli la carne resterà tenera e saporita.

Roast beef in crosta di sale, roast beef, roast beef pomodorini rucola e grana, secondi piatti, carne bovina, arrosto, secondi di carne, scamoneTerminata la cottura rompete la crosta di sale.
Lasciate raffreddare bene e poi tagliate a fettine sottili (meglio se con un’ affettatrice).

 

Roast beef in crosta di sale, roast beef, roast beef pomodorini rucola e grana, secondi piatti, carne bovina, arrosto, secondi di carne, scamoneFate attenzione che la carne sia ben fredda in modo da ottenere fettine compatte.

 

 

roast beef in crosta di sale,roast beef,roast beef pomodorini rucola e grana,secondi piatti,carne bovina,arrosto,secondi di carne,scamoneDopo aver tagliato le fettine di carne, mettetele su un piatto da portata e guarnite con la rucola e i pomodorini (tutto naturalmente lavato e mondato 😛 ) qualche scaglia di grana e un bel filo di olio evo!
È una delle tecniche più antiche eppure sempre attuale. La cottura al sale riscuote consensi trasversali, sia tra chi cucina (vanta fan tra le mura domestiche, nelle trattorie e nei ristoranti gourmet) ,sia tra chi mangia (piace ai buongustai impenitenti e ai forzati  delle diete).
Fa parte della grande famiglia delle cotture in cui l’obiettivo è cuocere l’ingrediente senza aggiunta di grassi, perché si sfruttano gli umori della materia stessa che, chiusi in un guscio, non possono evaporare: come nella cottura al cartoccio, alla cenere, alla creta a sua volta evoluzione della cottura sotto sabbia o sotto terra e nella più moderna sottovuoto.
Ormai siamo a primavera inoltrata, anche se fuori dalla finestra la pioggia che scende sembra dire altro…quindi le nostre abitudini alimentari stanno cambiando, abbandonati i piatti invernali, elaborati e troppo ricchi di grassi (non per la prova costume…a noi non importa) ci inoltriamo in piatti leggeri e nutrienti.
A primavera, insieme alla natura che ci circonda, si sveglia anche il nostro corpo, cambia la stagione e cambiano le nostre esigenze nutrizionali, l’arrivo del caldo, oltre che farci sudare ci fa anche venire voglia di stare all’aperto e di essere più attivi.
 Avremo quindi bisogno di tanti sali minerali e vitamine…non imbottiamoci di rimedi comprati in farmacia ma abbandoniamoci alla buona e sana alimentazione!
Quindi finchè ancora il tempo ce lo permette, adoperiamo il forno e che roast beef sia!  Non dimenticate che la ricetta fatta da noi è solo uno dei mille modi in cui potrete mangiare questo roast beef…se vi avanza, mettetelo all’interno di un panino insieme ad insalata pomodoro e formaggio spalmabile…ideale per un pic-nic! Gnam!

Mano di orco al forno per la cena di Halloween (polpettone vitello e spinaci)

mano polpettone, polpettone di spinaci, vitello, spinaci, ricette halloween, secondo carneINGREDIENTI:

X 3 persone

 

– 500 gr di carne macinata di vitello o mista secondo i gusti

– 3 cucchiai di spinaci lessi o crudi tritati

– 1 uovo

– 2 cucchiai di parmigiano grattugiato

– 2 fette di pane raffermo

– 1/2 bicchiere di latte

– sale q.b.

– pepe q.b.

– 1 cipolla

– 2 sottilette

– 2 cucchiai di passata di pomodoro

– olio evo q.b.

– 1 bicchiere di vino bianco

x il purè:

– 6 patate di media grandezza

– 1 bicchiere di latte

– una noce di burro

– sale q.b.

 

PROCEDIMENTO

Amalgamare la carne insieme alle uova, parmigiano, pane bagnato nel latte e poi strizzato, spinaci, sale e pepe.

 

 

Scaldate il forno a 230°.

Date al polpettone la forma di una mano, (createla sopra un foglio di carta da forno, in questo modo sarà più facile metterla nella teglia).

La cipolla vi servirà per creare unghie ed osso del polso. Togliete 1 sfoglia di cipolla dalla quale ricaverete le unghie. La restante parte, dopo averla smussata ai lati, infilatela nel polso ricreando l’osso. Fate attenzione che sia bene all’interno: durante la cottura la carne tende a ritirirarsi facendo fuoriuscire l’osso, lo stesso procedimento vale per le unghie.         

Completate con i dettagli delle unghie e polso.

Infornate in una teglia bagnando con il vino bianco e copritela con la carta argentata in modo che si cucini bene senza bruciarsi o scurirsi. Cuocete per 30 – 40 minuti circa.

Nel frattempo preparate il purè: tagliate e pelate le patate. Mettetele a lessare e, quando saranno cotte, scolatele e passatele con il passaverdure o nello schiacciapatate. Scaldate il latte con il burro ed il sale. Versatelo nelle patate schiacciate e fate amalgamare bene il tutto.

Quando la carne sarà cotta spalmate il dorso della mano con la salsa di pomodoro e aggiustate di sale. Coprite con la sottiletta ed infornate nuovamente, questa volta senza stagnola, fino a quando non sarà ben rosolata.

In un piatto da portata fate un letto con il purè ed adagiateci sopra la mano, sevite tutto  caldo!!!ricette halloween, polpettone, polpettone vitello e spinaci, spinaci, secondi di carne

Crediamo sia chiaro: adoriamo Halloween!!!! Anzi, diciamo che adoriamo tutte le feste ma questa è la prima arrivata, da quando abbiamo aperto il blog!!! Era “da una vita “che volevo fare questa mano vista su internet un sacco di volte e finalmente eccola!!! Vederla nel piatto devo dire che fa il suo effetto e chiedere ai commensali: che parte della mano vuoi? aaahahahah è uno spasso!!! E’ un pochino impressionante quindi, se non avete uno stomaco forte, non fatela! 😛

Spero vi sia piaciuta l’idea e mi raccomando…non demordo ….FATEMI SAPERE!!!!