Tagliatelle paglia e fieno agli scampi

tagliatelle agli scampi, tagliatelle paglia e fieno, scampi, pasta agli scampiINGREDIENTI:

per 2 persone

 

– 300 gr di tagliatelle paglia e fieno

– 8 scampi grandi e freschi

– 1 spicchio di aglio

– prezzemolo fresco q.b. (io non ho potuto usarlo 🙁 )

– vino bianco per sfumare q.b.

– olie evo q.b.

– sale q.b.

 

 

PROCEDIMENTO:

 

In una pentola portate a bollore dell’ acqua salata.

 

Nel frattempo scaldate dell’abbondante olio evo con uno spicchio di aglio in camicia.

 

Dopo averlo fatto soffriggere un pochino buttate in pentola gli scampi interi e sfumateli con del vino bianco.

 

Fate cuocere gli scampi a fuoco medio coperti, una decina di minuti, girandoli almeno una volta, se gli scampi sono più piccoli basterà anche meno.

 

Non fate ritirare completamente l’acqua di cottura, ci servirà come sughetto per la pasta.

 

Quando gli scampi si saranno intiepiditi, 4 di essi, sbucciateli e tritali, questo trito dovrete aggiungerlo al sughetto, mescolate bene, aggiustate di sale e aggiungete una manciata di prezzemolo tritato fresco.

(di solito è così che li faccio, ma questa volta non avevo tempo di far raffreddare e sbucciare e tritare, quindi ognuno fa da se 😉 o lasciato gli scampi interi e via, con il trito chiaramente sono più buone ).

 

 

A cottura della pasta, conditela con il sugo e guarnite i piatti con i restanti scampi interi ðŸ™‚

 

 

 

Ci vogliono davvero “5 minuti ” per questa ricetta, ma vi assicuro che è buonissima!!! Se poi volete fare gli “sciccosi”, al posto del vino bianco sfumate con il brandy, da un sapore più deciso,  buono davveroe “fa’ fico” 😛

Tagliatelle paglia e fieno agli scampiultima modifica: 2013-05-09T18:15:00+00:00da sognivissuti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento