Liquore al cioccolato

liquore al cioccolato, cioccolatoIn attesa del sole…

 

INGREDIENTI:

200 ml  alcool 95 gradi
– 500 gr di cioccolato fondente
– 600 gr zucchero
– 1 l latte intero

 

 PROCEDIMENTO

Fate sciogliere il cioccolato a bagno maria, aggiungete lo zucchero, il latte facendo attenzione a non formare grumi, portate a bollore e poi spegnete.

Quando il preparato sarà ben freddo, aggiungete l’alcool, mescolate bene ed imbottigliate! Si può bere da subito, ma noi consigliamo di aspettare un paio di giorni.

Conservatelo in luogo fresco e buio per max 6 mesi.

 

Questo è uno dei miei liquori preferiti: cremoso, dolce ma non troppo e alcolico al punto giusto…ottimo per affrontare il freddo, se volete lo potete provare anche caldo (tipo punch) basteranno pochi secondi nel microonde 🙂 ottimo!!! oppure in un pentolino…

 

Biscotti alla banana … per cani!

 

biscotti alla banana per cani, biscotti per cani, biscotti banana, banana, biscotti, caniINGREDIENTI:

( per 2 teglie: circa 60 biscottini piccoli)

 

– 1 banana matura

– 250 gr di farina di riso

– 2 uova

–  farina per il piano di lavoro

 

 

 

 

PROCEDIMENTO:

 

Preriscaldare il forno a 180°.

Frullate o schiacciate la banana fino ad ottenere una purea morbida.

Mescolate la banana con l’uovo, aggiungete la farina fino ad ottenere un impasto elastico.

 

 

biscotti alla banana per cani, biscotti per cani, biscotti banana, banana, biscotti, caniStendete la pasta su un piano di lavoro infarinato, con le formine tagliate i biscottini a forma di osso.

 

 

 

 

 

biscotti alla banana per cani, biscotti per cani, biscotti banana, banana, biscotti, caniDisponeteli in una placca ricoperta da carta da forno e cuocete per 30 minuti circa.

 

 

 

 

 

 

biscotti alla banana per cani, biscotti per cani, biscotti banana, banana, biscotti, caniLa banana è un anti-infiammatorio, efficace soprattutto nel tratto gastrointestinale, idonea quindi a combattere la dissenteria. Troppe banane possono tuttavia causare costipazione.

 

 

 

 

 

Ricordate:

 

 

I biscottini non devono sostituire il pasto principale.

Assicuratevi che il vostro cane non mangi troppi biscottini, la quantità varierà in base alla taglia del cane, dallo stile di vita e dall’età del cane.

L’aspetto dell’animale vi dirà subito se tollera il cibo e i biscottini.

Un pelo lucido, una bella pelle senza forfora, un odore piacevole, le feci solide e non in quantità eccessive sono segno che il cibo e i biscotti sono ben tollerati.

 

Fate attenzione alla conservazione dei biscotti.

Io li conservo in una scatola di latta o in un sacchetto di cartone per circa 2 settimane.

Se trovate muffa, buttate subito tutto, anche se i segni non sono ancora ben visibili.

 

Eccoci finalmente! Non vedevo l’ora di inaugurare questa nuova rubrica, dedicata ai nostri amici a 4 zampe: i nostri amici più sinceri! Ormai sarà chiaro a chi legge il mio blog che io non ami le cose: precotte, confezionate, industriali, ricche di coloranti, etc…tutta roba dalle etichette poco chiare e ingannevoli! Sapori artefatti e per nulla naturali.

Adoro invece il fai da te, il bio e tutto ciò che viene prodotto da piccole aziende che amano il loro lavoro e che guadagnano senza mettere a rischio la salute del consumatore.

Purtroppo la “marca” non è sinonimo di sicurezza del prodotto, anzi!

Pertanto, se una cosa mi piace ma la sostanza è dubbia, si parte con il fai da te!

La mia cagnolina, a causa di una brutta gastroenterite avuta da cucciola, ha uno stomaco molto delicato e devo fare molta attenzione alle marche dei prodotti che le compro…molti sicurmente eccellenti ma anche molto costosi! Dalla mia dolce metà mi è stato regalato un meraviglioso cofanetto contenente un sacco di schede di ricette per cani e non vedevo l’ora di poterle condividerle con voi.

Questi biscotti in particolare sono molto amati dalla mia cucciolona, che mangia volentieri la banana anche al naturale…

 

Maiale in agrodolce “CINA”

maiale in agrodolce, maiale, peperoni, ananas, agrodolce, secondo piatto, carneINGREDIENTI:

 

– 1 porro

– 1 peperone rosso

– 2 fette di ananas

– 300 gr di carne magra di maiale

– 6 cucchiai di aceto di mele

– 2 cucchiai di ketchup

– 1 cucchiaio di salsa worcester

– 2 cucchiai di salsa di soia

– 3 cucchiai di zucchero di canna

– farina, sale ed olio di semi tutto q.b.

 

 

PROCEDIMENTO:

 

Tagliate a bocconcini la carne ed infarinatela.

 

Lavate e mondate il peperone e tagliate anch’esso a tocchetti, fate lo stesso con l’anans (l’ananas potrà essere fresco o anche conservato).

 

In una wok fate scaldare un filo di olio di semi, aggiungete il porro, che avrete precedentemente tritato, e la carne.

 

Fate rosolare la carne e aggiungete il peperone, l’ananas ed infine la salsa preparata mescolando insieme l’aceto, la salsa di soia e worcester, lo zucchero ed il ketchup.

 

Fate cuocere il tutto a fuoco moderato, se la salsa vi sembrerà troppo densa aggiungete un goccio di acqua e mescolate, dopo circa 30 minuti sarà pronto.

 

Servite caldo!!!

Se preferite potete sostituire la carne di maiale con quella di pollo o tacchino, lo zucchero in questa ricetta per i miei gusti è perfetto, ma se vi piace un tono più dolce nella salsa, arrivate a 4 cucchiai; io la preferisco più agro 😛 !

Biscotti al cioccolato e pistacchi

Biscotti di cioccolato e pistacchiINGREDIENTI:

– 175 gr di cioccolato fondente

– 200 gr di farina “00”

– 1 cucchiaino e 1/2 di lievito in polvere per dolci

– 75 gr di zucchero semolato

– 50 gr di farina di mais tipo fioretto

– 2 uova leggermente sbattute

– 75 gr di pistacchi non salati

– 1/2 bicchiere di olio di semi di girasole

– zucchero a velo per decorare

 

 

PROCEDIMENTO:

 

Preriscaldate il forno a 160°, poi stendete un foglio di carta da forno sopra una placca.

Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria o al microonde.

Setacciate le farine ed il lievito in una terrina; aggiungete lo zucchero, le uova e i pistacchi.

 

Aggiungete anche il cioccolato fuso e l’olio; mescolate il tutto con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto morbido.

 

Dividetelo in due parti e, dopo aver leggermente infarinato le mani, formate due salsicciotti.

 

Deponeteli sulla placca, alla giusta distanza tra loro, in modo che non si attacchino durante la cottura; quindi premete fino ad ottenere uno spessore di circa 2cm. Infornate e lasciate cuocere per 30 minuti circa.

 

Biscotti di cioccolato e pistacchiSfornate e lasciate raffreddar: sono pronti se li preferite più morbidi, altrimenti infornateli nuovamente dopo averli tagliati a tranci obliqui per circa 10 minuti, se li preferite più croccanti (tipo cantucci).

Fate raffreddare e spolverate con lo zucchero a velo!!!

 

Ottimi per ogni occasione, spero piacciano anche a voi! Gnam!