Pesche dolci di carnevale

pesche dolci di carnevale, pesche, dolci carnevale, carnevale, dolci, cremaINGREDIENTI:

per circa 15 pesche

 

– 1 uovo

 

– 150 gr di zucchero semolato

 

– 50 gr di lievito di birra

 

– 1/2 litro di latte

 

– 1 bustina di vanillina

 

– 1 limone grattugiato

 

– 200 ml di olio di semi di girasole

 

– 500 gr di farina manitoba

 

– 500 gr di farina “00”

 

– alchermes q.b.

 

– zucchero semolato q.b.

 

 

per la crema pasticcera da usare come farcia:

 

– 120 gr di zucchero semolato

 

– 50 gr di farina “00”

 

– 6 tuorli d’uovo

 

– 1/2 litro di latte

 

 

 

PROCEDIMENTO:

 

Crema pasticcera:

 

Mescolate i tuorli con lo zucchero e la farina.

 

Quando il composto sarà omogeneo aggiungete a filo il latte.

 

Trasferite il composto in una pentola antiaderente e cuocete a fuoco basso fino ad arrivare a bollore.

 

Quando la crema sarà cotta trasferitela in un contenitore e coprite con della pellicola trasparente: in questo modo la superficie non si seccherà.

 

Prima di usare la crema raffreddata, con l’aiuto di una frusta elettrica, frullatela in modo che sia soffice e senza grumi.

 

Impasto delle pesche:

In questo caso ho usato quello dei maritozzi: per la ricetta clicca quì, formando dei panini del peso di circa 30 gr.

 

Praticate sul fondo del panino, con un coltello a punta, un foro che dovrà essere a forma di cono all’interno del quale metterete la crema. Sovrapponete le pesche come ho fatto io nella foto.

 

Spennellate la superfice con il liquore e spolverate con dello zucchero semolato.

 

Si conservano in frigorifero.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pesche dolci di carnevaleultima modifica: 2013-02-10T18:41:00+00:00da sognivissuti
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Pesche dolci di carnevale

Lascia un commento